The Evolution of Freshness: preservare senza sprecare

Quale realtà industriale operativa su scala internazionale, Gruppo Fabbri è pienamente coinvolto nello sviluppo della sostenibilità dei propri imballaggi.

Siamo convinti che l’industria del packaging abbia un ruolo chiave nella salvaguardia dell’ambiente, nella tutela della salute del consumatore finale, nonché nella prevenzione dello spreco alimentare. Il nostro motto, valore e ideale, da sempre, è “preservare senza sprecare”.

Operiamo presso i trasformatori del fresco e presso il retail con soluzioni che coprono tutti i settori alimentari (carne, frutta, verdura, caseario, ittico, gastronomia…): per questo ci impegniamo quotidianamente ad offrire prodotti sicuri, competitivi ed efficaci per una soddisfacente conservazione dei
cibi, investendo in soluzioni innovative volte al continuo miglioramento in termini di performance di sostenibilità.

Questo impegno si articola su diversi fronti

Ricerca e Sviluppo

Investiamo circa il 5% del nostro fatturato annuale in R&D e siamo costantemente attivi nella ricerca e nella sperimentazione al fine di:

  • Produrre film sempre più sottili e leggeri a parità di performance a livello di conservazione dell’alimento e di macchinabilità
  • Diminuire la dipendenza dalle fonti non rinnovabili e introdurre materiali da fonti rinnovabili
  • Sviluppare confezionatrici a basso consumo energetico e progettate per ridurre il consumo di film
  • Incentivare il recupero e il riciclo, laddove possibile tenendo anche in considerazione le rigide norme applicabili in materia di contatto alimentare.

Sviluppo di pellicole bioplastiche

Sposando i principi delineati dall’UE nella recente “Strategia sulle Materie Plastiche”, Gruppo Fabbri, forte della sua attenzione all’innovazione e alla riduzione dello spreco, ha deciso di adottare una strategia ecocompatibile per ridurre l’inquinamento da plastica, investendo anche in soluzioni compostabili.
Il nostro portafoglio film si è recentemente arricchito di due nuove soluzioni che permettono all’industria alimentare e al retail di andare incontro alla crescente richiesta di sostenibilità da parte del mercato:

  • BIOBASED STAR FILM
    Pellicola estensibile derivata per più del 30% da materie prime rinnovabili di origine vegetale e certificata “OK Biobased®” da TÜV Austria
  • NATURE FRESH
    La prima pellicola con certificazione di compostabilità domestica (TÜV Austria) e certificazione di compostabilità industriale (TÜV Austria, DinCertCo per il marchio Seedling di European Bioplastics, CIC – Consorzio Italiano Compostatori) secondo la norma UNI EN 13432 per il confezionamento automatico, idonea anche al confezionamento manuale. Nature Fresh risolve alla radice il problema della pellicola che, dopo l’utilizzo, rimane contaminata dal cibo: quella pellicola non potrà essere riciclata e andrà a finire nell’inceneritore. Con Nature Fresh ciò non succede, perché la pellicola può essere compostata insieme al cibo stesso che prima aveva avvolto e protetto.

Sinergia Macchine-Film

Gruppo Fabbri è l’unica azienda del settore a produrre sia confezionatrici che film alimentari, neutri e stampati.
Un binomio unico al mondo capace di offrire soluzioni di packaging versatili e complete, adatte a tutte le esigenze: produttive, economiche e di minore impatto ambientale.

Padroneggiando l’intero sistema di confezionamento, Gruppo Fabbri viene scelto come fornitore per la sua competenza e proattività da un ampio portafoglio di clienti altamente fidelizzati, i quali, operando in un mercato in continua evoluzione, apprezzano particolarmente le sue innovative soluzioni di packaging e l’assistenza tecnica competente e celere.

Le avvolgitrici automatiche di Gruppo Fabbri sono nate e sono state ottimizzate per l’utilizzo di pellicole estensibili con i seguenti vantaggi:

  • Maggiore resa produttiva anche in situazioni di confezionamento “limite”, come elevata velocità, stiri importanti, cambi frequenti di formato del vassoio o di peso del prodotto avvolto
  • Riduzione drastica degli interventi di manutenzione straordinaria e ordinaria sulle confezionatrici, con conseguenze importanti, quali il risparmio in termini di parti di ricambio, la riduzione dei rifiuti da attività di manutenzione e il minore impatto ambientale legato alla mobilità dei tecnici

Il sistema di confezionamento “Elixa, da noi implementato e a suo tempo brevettato, è ancora oggi tra i più diffusi sistemi di confezionamento di prodotti alimentari freschi e garantisce il massimo sfruttamento dell’estensibilità del film, per il massimo risparmio possibile di materiale consumabile.
Inoltre, sia le nostre avvolgitrici, sia le nostre termosigillatrici (confezionamento MAP, skin, extra-skin…) sono in grado di operare con vassoi o altri tipi di supporto in materiali tradizionali o compostabili.

Riciclo

Da sempre Gruppo Fabbri si adopera per limitare l’impatto ambientale del proprio film, mantenendo un’elevata attenzione anche rispetto alle materie prime utilizzate e al riciclo interno.

Gruppo Fabbri recupera una parte significativa dei propri sfridi di produzione all’interno dello stesso processo produttivo affidandosi a partner esterni specializzati per il riciclo della parte non recuperabile internamente.

Siamo iscritti a CONAI con l’obiettivo di recuperare e riciclare il più possibile i materiali d’imballaggio. Siamo inoltre iscritti a BIOREPACK, il nuovo consorzio di riferimento per i produttori di imballaggi compostabili sempre nell’ottica di perseguire gli obiettivi ambientali definiti anche per questo specifico settore.

Certificazioni Ambientali

• Abbiamo deciso di certificare ISO 14001 lo stabilimento chimico di produzione film di Vignola fin dal 2002, intraprendendo un processo di rigoroso controllo sul rispetto delle prescrizioni legali applicabili al sito nonché di progressivo miglioramento delle performance di impatto ambientale quando ancora le tematiche di sostenibilità non ricevevano ancora tutta l’attenzione che ricevono oggi da parte di politica, istituzioni, media, aziende e consumatori finali.

A seguire tutti i nostri stabilimenti produttivi hanno aderito al medesimo schema di certificazione.

La nostra “Politica Ambientale” ci guida nell’applicazione e mantenimento del Sistema di Gestione Ambientale e nel miglioramento continuo delle nostre prestazioni di impatto e dei nostri prodotti

• EMAS (Regolamento UE 2018/2026)
Sistema comunitario e volontario di ecogestione e audit, a cui possono aderire volontariamente le imprese e le organizzazioni per valutare e migliorare la propria efficienza ambientale. Come previsto dal Regolamento, al fine di rendere note a tutte le parti terze interessate le proprie prestazioni ambientali, Gruppo Fabbri Vignola S.p.A. redige annualmente la propria “Dichiarazione Ambientale” disponibile su richiesta.

• UNI ISO 45001:2018 – Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro

Con il monitoraggio continuo e l’analisi delle eventuali non conformità, incidenti e mancati incidenti e del livello di rispetto della normativa cogente in continua evoluzione, l’Azienda si propone di migliorare con continuità le sue prestazioni in materia di salute e sicurezza sul lavoro a tutela dei propri dipendenti e collaboratori.

Partnership

Dal 2019 Gruppo Fabbri e Legambiente hanno dato vita a una partnership che prosegue ancora oggi in occasione di forum, eventi o convegni dedicati al tema della sostenibilità ambientale.