Automac 38 Più - Gruppo Fabbri

AUTOMAC 75 E AUTOMAC 95

Automac 75 e Automac 95 sono la risposta di Gruppo Fabbri alle sempre più incalzanti richieste di aumento prestazionale dei centri di confezionamento e delle linee produttive industriali. Evoluzione, in termini tecnici, funzionali ed estetici, di Automac 55 Più, a parità di impronta a terra ne incrementano le performance in termini di robustezza, resistenza e affidabilità, mantenendone la flessibilità nel cambio formato e innalzando la velocità massima di confezionamento fino a 75 o 90 pacchi al minuto rispettivamente.
Il nuovo monitor touch-screen, inoltre, permette di dialogare con le macchine in modo semplice e immediato, agevolando le operazioni di imballaggio e manutenzione.
Le linee eleganti di Automac 75 e Automac 95, costruite interamente in acciaio inox e alluminio, rivestono un avanzato sistema di svolgitura e tensionatura del film, concepito per garantire un centraggio stampa perfetto e un processo di confezionamento fluido e veloce.
Progettate con una particolare attenzione ai dettagli e alle esigenze dell’operatore, Automac 75 e Automac 95 si pongono ai vertici degli standard di sicurezza attualmente in vigore e offrono un’area di lavoro confortevole e protetta.

Caratteristiche principali
Veloce e velocissima.Entrambe macchine stretch automatiche ad alta velocità, Automac 75 e Automac 95 si differenziano innanzitutto nelle performance produttive: mentre Automac 75 raggiunge i 75 ppm, Automac 95 offre ai clienti più esigenti una velocità massima di 90 ppm. Tali parametri sono regolabili in base alle richieste specifiche della produzione.
Brillanti!Automac 75 e Automac 95 sono costruite interamente in acciaio inox e alluminio: robuste, resistenti… e anche belle!
Sempre perfettamente in lineaAutomac 75 e Automac 95 possono essere dotate di prolunghe di alimentazione, rulliere di scarico, fotocellule e collegamenti atti alla migliore integrazione in linea con altri macchinari, sia in ingresso che in uscita.
Plug ‘n’ PackAutomac 75 e Automac 95 sono alimentate a 400 V senza alcuna necessità di aria compressa: facili da allacciare, silenziose da utilizzare.
Pratiche, funzionali, igienicheLa pulizia periodica e la regolare manutenzione di Automac 75 e Automac 95 sono sensibilmente agevolate da ben 8 punti d’accesso alle parti interne della macchina, quali, in particolare, il carter scorrevole al di sopra del nastro di alimentazione, utile per una tempestiva rimozione del prodotto, l’espulsore e il sollevatore, rapidamente smontabili e lavabili a parte, e l’apertura dei carter ad ali di gabbiano, che viene specialmente apprezzata anche nei casi in cui lo spazio disponibile sia ridotto. Sotto al sollevatore, inoltre, non vi è nulla: ciò garantisce il mantenimento di una perfetta igiene in fase di produzione e facilita al massimo le operazioni di pulizia.
Film, vassoi, prodotti… Nessun problema!Grazie ai numerosi opzionali dedicati, Automac 75 e Automac 95 possono garantire il perfetto avvolgimento di qualsiasi vassoio, a prescindere da forma, materiale o dimensioni, e dal tipo di film utilizzato, neutro o stampato. In particolare, l’espulsore superiore a regolazione automatica permette di mantenere un’elevata velocità di confezionamento anche in presenza di vassoi alti (fino a 200 mm con Automac 75!) o con prodotto debordante.
Produzione non-stopCon soli 45" richiesti per il cambio film, Automac 75 e Automac 95 promettono un ritmo di produzione pressoché costante. L’opzionale di supporto per una seconda bobina, inoltre, può ulteriormente ridurre questo tempo portandolo sotto i 30".
Tutto sotto controlloGrazie al nuovo pannello di controllo con monitor touch-screen, Automac 75 e Automac 95 offrono fino a 29 diversi programmi modificabili di avvolgimento, per soddisfare le esigenze produttive di ogni cliente. Il sistema diagnostico integrato, inoltre, consente di individuare e risolvere rapidamente eventuali anomalie.
Colori vividi, confezionamento impeccabileChiunque voglia sfruttare al meglio le potenzialità comunicative del packaging trova in Automac 75 e Automac 95 due soluzioni d’eccellenza. Automac 75 e Automac 95 sono infatti in grado di lavorare ad alta velocità anche con pellicole stampate, riunendo così branding ed efficienza in un unico processo produttivo.
Grazie al brillante connubio tra le pellicole stretch stampate di Gruppo Fabbri, un nuovo sistema di svolgitura e tensionatura del film e il nastro saldante sul fornetto di uscita, progettato per ottimizzare la saldatura della pellicola senza surriscaldamenti, Automac 75 e Automac 95 producono confezioni sempre perfette, in cui la freschezza del prodotto, tenuto ben saldo sul vassoio, traspare e viene valorizzata nella maniera migliore.
Automac: classe A!In assenza di prodotti da confezionare, Automac 75 e Automac 95 passano automaticamente in modalità stand-by: questo riduce drasticamente i consumi elettrici e le usure meccaniche, prolungando il ciclo di vita della macchina.
Sicuramente affidabiliAutomac 75 e Automac 95 sono state progettate nel rispetto delle più severe normative vigenti in materia di sicurezza: l’accesso alle parti interne è regolato dai microinterruttori dei carter di ispezione macchina, che ne bloccano il funzionamento in caso di apertura. Le linee arrotondate e l’assenza di spigoli vivi riducono inoltre al minimo le conseguenze di urti accidentali.
Opzionali
Prolunghe alimentazione fino a 6 m
Scarico antistatico in linea a rulli
Fotocellula di controllo nastro cliente e uscita prodotto
Movimento automatico del carro
Fotocellula centraggio film stampato
Supporto per seconda bobina
Sollevatore America
Dispositivo pinze film laterali
Scarico motorizzato 90° o 180° destro o sinistro
Teleassistenza
Altri opzionali su richiesta
DOWNLOAD
90
Velocità massima: fino a 90 confezioni al minuto con Automac 95 (75 ppm con Automac 75).
180
Formato vassoio min. (L x W x H mm). Con sollevatore A 180 x 180 x 10
400
Formato vassoio max.
(L x W x H mm) Con sollevatore A 260x400x200
120
Formato vassoio min. (L x W x H mm). Con sollevatore E 120x120x10
320
Formato vassoio max. (L x W x H mm). Con sollevatore E 230x320x200
6
Peso max. avvolgibile: 6 kg.
330
Larghezza bobina min.
550
Larghezza bobina max.
29
Programmi di avvolgimento disponibili.
45
Tempo di cambio bobina: 45".
400
Tensione alimentazione: 400 V trifase.
750
Peso macchina: 750 kg.
Automac 38 Più, dettagli - Gruppo Fabbri Elixa 38, disegni tecnici - Gruppo Fabbri Automac 38 Più, dettagli - Gruppo Fabbri